Come diventare Socio

Secondo l’articolo 3 e 4 dello statuto della Associazione

Possono far parte dell’associazione persone fisiche che diano pieno affidamento per l’attuazione dei programmi statutari, dotate di operante professionalità applicata ad attività comprese nei fini sociali, o ad essi riconducibili e coerenti in ogni caso con i caratteri istituzionali dell’Associazione e che accettino lo Statuto dell’associazione e intendano partecipare all’attività associativa.

I soci si dividono in:

  • Soci fondatori: si considerano tali i soci che hanno partecipato all’Assemblea costituente, deliberando la costituzione dell’associazione;
  • Soci con diritto di voto: si considerano tali i soci che hanno acquisito diritto di voto e che possono quindi votare le iniziative presentate dal Consiglio Direttivo;
  • Soci ordinari: si considerano tali tutti i soci che aderiranno successivamente all’associazione, previa presentazione di apposita domanda scritta, secondo modalità e termini contenuti nel presente statuto.

Assunzione della qualifica di socio

Per l’assunzione della qualifica di socio ordinario è necessario presentare apposita domanda scritta al Consiglio Direttivo, nella forma e secondo le modalità stabilite dal medesimo.

I Soci dovranno dimostrare di aver svolto la propria attività professionale nel settore da almeno quattro anni.

Di possedere le attrezzature adeguate a svolgere la professione, almeno una macchina elettronica per la duplicazione chiavi e due diagnostici per autoveicoli che abbiano la funzione programmazione chiavi.

Per le aree metropolitane è obbligatorio avere una sede con vetrina dove essere reperibili nell’arco della giornata dalle ore 8 alle ore 20 per almeno 8 ore e per almeno 6 giorni su 7, a garanzia dell’utente finale e per avere la giusta presenza del marchio Autokey, salvo evidenti ragioni di utilità che possano oggettivamente giustificare una limitazione del predetto criterio.

Non possono rivestire la qualifica di Socio le persone appartenenti ad associazioni o affiliazioni con finalità simili o concorrenziali a quelle Autokey. Non si può essere fornitori di attrezzature meccaniche, elettroniche e software volte alle riproduzioni chiavi auto, salvo evidenti ragioni di utilità che possano oggettivamente giustificare una limitazione del predetto criterio.

Il riconoscimento della qualifica di socio ordinario si acquisisce a seguito di apposita delibera del Consiglio Direttivo e a suo insindacabile giudizio.

Il Consiglio Direttivo si riunisce per decidere in merito all’ingresso di un nuovo associato nella sua prima seduta successiva alla presentazione della domanda di ammissione. La partecipazione dei soci all’Associazione non potrà essere temporanea. La domanda di ammissione presentata da coloro che non hanno raggiunto la maggiore età deve essere firmata da un genitore o da chi ne fa le veci.

Vuoi diventare Socio? Contattaci.

Ti risponderemo al più presto.